Il software gratuito per ri-velocizzare il tuo computer!

Registrazione all'offerta Windows Repair
    
Banner Windows Repair

    Windows Repair (o Mac Cleaner, per i possessori di Mac) è una utility gratuita che aiuta nella gestione del sistema operativo di Microsoft, in particolar modo, consente di eseguire alcune operazioni di pulizia e manutenzione del computer. I software che promettono di aiutarvi nella manutenzione del sistema sono ormai molteplici: ci sono quelli automatizzati che fanno tutto in un click, quelli che fanno una scansione approfondita per poi mostrarvi i risultati, ecc; Windows Repair è un software diverso. Windows Repair consente di correggere i problemi del sistema fornendo delle funzionalità all-in-one e contribuisce a risolvere la stragrande maggioranza di problemi noti per Windows, compresi errori di registro, autorizzazioni ai file, problemi con Internet Explorer, Windows Update, Windows Firewall e altro ancora. Analizziamo più in dettaglio il software: i tipi di file disponibili al download sono l’installer e la portable che, come tutti ormai sanno, consente di eseguire il software senza installazione. Avviato il programma ci ritroviamo davanti ad una finestra rettangolare in stile windows: già in prima analisi possiamo affermare che l’interfaccia grafica user-friendly non è fra le priorità di questo software. Windows Repair è facile da utilizzare, ma è poco accattivante e gli elementi grafici sono poveri e scarni. La prima schermata di Windows Repair serve solo a darci il benvenuto nell’applicazione: in alto sono presenti dei tab che indicano i vari step da seguire. Il primo passo opzionale consiste nel pulire il vostro computer dalle infezioni, prima di far partire l’analisi vera e propria; a tale scopo Windows Repair vi propone delle scorciatoie per scaricare 4 software consigliati che eseguiranno un analisi del vostro computer e lo libereranno da eventuali malware e quant’altro. Il secondo passo consiste nell’analizzare il file system di Windows alla ricerca di errori vari: Windows Repair riavvierà il vostro PC e lancerà poi l’analisi del file system; anche questo è un passo opzionale prima della risoluzione dei problemi veri e propri. Il passo numero tre è molto simile a quello precedente soltanto che riguarda i file: sempre secondo i guru di Tweaking.com è infatti opportuno verificare l’integrità dei file del sistema operativo. Per far partire questa analisi basterà cliccare su “Do It”; partirà così un processo batch, con tanto di schermata in stile DOS, che effettuerà l’analisi dei file nel sistema. Il quarto step, l’ultimo prima della riparazione, vi consente di preparare dei backup dello stato attuale del sistema. Visto che alcune modifiche effettuate dal futuro processo di pulizia possono mandare in errore il computer, meglio prevenire creando un punto di ripristino di sistema allo stato attuale e un backup del registro di Windows. Il primo non farà altro che avviare e completare la creazione di un punto di ripristino del sistema tramite la stessa utility che Windows stesso possiede, mentre il backup del registro di sistema verrò effettuato tramite ERUT (The Emergency Recovery Utility NT) un software consigliato da Tweaking.com. Tramite la stessa schermata è possibile attivare il processo di ripristino. Conclusi questi passi è possibile far partire il processo di pulizia vero e proprio: una cliccato su “Start Repairs” si aprirà una seconda schermata che elencherà, sulla sinistra, le 21 operazioni che consentiranno la riparazione del sistema. E’ possibile scegliere se eseguire tutti questi controlli o solo alcuni di questi, prima di fare partire la scansione. Una volta cliccato su Start, Windows Repair farà partire tanti processi batch che analizzeranno il sistema: non ci sarà una vera GUI che guiderà l’utente nella comprensione dei processi avviati, ma tante schermate in stile DOS vecchia scuola. Tali schermate possono essere gradevoli a chi ama il vecchio codice su schermate anonime e con simboli ASCII che ne sottolineano l’avanzamento, ma avremmo preferito schermate più accattivanti. Le capacità di pulizia di Windows Repair sono fuori discussione: scendendo a basso livello i processi di riparazione sono precisi e affidabili. Una volta conclusi, nella sezione Repair Info sarà possibile visionare un riassunto delle operazioni effettuate e riavviando il computer le operazioni saranno completate. In conclusione, Windows Repair è un buon software che consente di sistemare velocemente gli errori “classici” di Windows, dando così uno sprint in più al vostro computer. Il programma è gratuito e compatibile con Windows XP, 2003, Vista, 2008, 7, 8.x e 10 (32 & 64 Bit).


    Registrazione all'offerta Windows Repair Registrazione all'offerta Windows Repair